Presentato in Italia il Manuale Europeo per le Buone Prassi Igieniche nella produzione di formaggi artigianali e prodotti lattiero-caseari

In collaborazione con il Settore Prevenzione e Veterinaria della Regione Piemonte, il giorno 24 maggio 2019,  si è tenuto a Torino il convegno di  presentazione del Manuale Europeo  per le Buone Prassi Igieniche nella  produzione di formaggi artigianali e  prodotti lattiero-caseari. Questo Manuale, redatto a cura dell’associazione europea FACEnetwork (Rete Europea dei produttori di formaggi di Azienda Agricola e Artigianali) è stato ufficialmente approvato dalla Commissione  europea e dai 28 Stati membri nel di cembre 2016. Grazie a questo importante riconoscimento esso è diventato  un concreto punto di riferimento per  il settore caseario che opera a livello  artigianale.  Nell’incontro, che è il secondo di nove  meeting programmati in altrettanti Pa esi della Unione Europea, sono stati  presentati e discussi i contenuti del  Manuale assieme ai funzionari delle  autorità di controllo. 

L’obiettivo è quello di condividere i principi e gli obiettivi necessari a condurre gli operatori del settore verso il  rispetto dei criteri generali in materia  di igiene degli alimenti attraverso un  percorso agevolato, modulato sulle di mensioni e le tipologie delle aziende di  produzione.  

Già dall’applicazione dei Regolamenti comunitari del “Pacchetto igiene”  (2006) la Commissione Europea, at traverso il parere del CESE (Comitato  economico e sociale europeo) si era  espressa in maniera netta, riconoscen do che le piccole imprese artigiane e/o  tradizionali di trasformazione sono particolarmente importanti per lo sviluppo  economico dell’ambiente rurale, la loro  attività infatti, riveste un’importanza  strategica in quanto esse contribuiscono in modo fondamentale alla diversificazione e sono quindi in grado di  offrire ai consumatori un’ampia varietà  di prodotti. 

Infatti un’interpretazione particolar mente restrittiva e sfavorevole della  legislazione sanitaria alle piccole im prese alimentari rispetto agli obiettivi  fissati dal legislatore europeo rischia di  nuocere alla competitività dei prodotti artigianali/tradizionali.  

Il Manuale ha quindi l’obiettivo di ren dere operativa una serie di indicazioni  più volte sottolineate dal legislatore co munitario nei riguardi dell’applicazione  del principio di flessibilità, con riguardo alle produzioni tradizionali ottenute  nelle piccole strutture, indicate con  termine tecnico come “microimprese”. FACEnetwork è una associazione euro pea che punta a rappresentare e tute lare gli interessi delle aziende agricole  casearie e dei produttori artigianali di  formaggio su scala europea, tra il 2015  e il 2016 ha lavorato alla realizzazione di questo programma che è stato  finanziato dalla Commissione Europea  attraverso la DG SANTE (Direzione  Generale della Commissione Europea  sulla Sicurezza Alimentare). 

Alla elaborazione del documento han no partecipato esperti tecnici, ispettori  sanitari e tecnici caseari di tutta Euro pa. 

La fase di consultazione della versione  provvisoria del Manuale ha coinvolto  oltre 400 soggetti economici del set tore che hanno potuto valutare i con tenuti del testo e contribuire alla sua  definitiva stesura. 

A conclusione dei lavori, l’auspicio dei  partecipanti è stato quello che l’applicazione di questo strumento nell’attività di controllo ufficiale possa creare  una cultura condivisa sui criteri appropriati di gestione del rischio e quindi  una maggiore sinergia tra le azioni di  controllo e di autocontrollo per un au mento del livello di sicurezza alimenta re e per una maggior tutela della salute  dei consumatori.

Presentato in Italia il Manuale Europeo per le Buone Prassi Igieniche nella produzione di formaggi artigianali e prodotti lattiero-caseari

In collaborazione con il Settore Prevenzione e Veterinaria della Regione Piemonte, il giorno 24 maggio 2019,  si è tenuto a Torino il convegno di  presentazione del Manuale Europeo  per le Buone Prassi Igieniche nella  produzione di formaggi artigianali e  prodotti lattiero-caseari. Questo Manuale, redatto a cura dell’associazione europea FACEnetwork (Rete Europea dei produttori di formaggi di Azienda Agricola e Artigianali) è stato ufficialmente approvato dalla Commissione  europea e dai 28 Stati membri nel di cembre 2016. Grazie a questo importante riconoscimento esso è diventato  un concreto punto di riferimento per  il settore caseario che opera a livello  artigianale.  Nell’incontro, che è il secondo di nove  meeting programmati in altrettanti Pa esi della Unione Europea, sono stati  presentati e discussi i contenuti del  Manuale assieme ai funzionari delle  autorità di controllo. 

L’obiettivo è quello di condividere i principi e gli obiettivi necessari a condurre gli operatori del settore verso il  rispetto dei criteri generali in materia  di igiene degli alimenti attraverso un  percorso agevolato, modulato sulle di mensioni e le tipologie delle aziende di  produzione.  

Già dall’applicazione dei Regolamenti comunitari del “Pacchetto igiene”  (2006) la Commissione Europea, at traverso il parere del CESE (Comitato  economico e sociale europeo) si era  espressa in maniera netta, riconoscen do che le piccole imprese artigiane e/o  tradizionali di trasformazione sono particolarmente importanti per lo sviluppo  economico dell’ambiente rurale, la loro  attività infatti, riveste un’importanza  strategica in quanto esse contribuiscono in modo fondamentale alla diversificazione e sono quindi in grado di  offrire ai consumatori un’ampia varietà  di prodotti. 

Infatti un’interpretazione particolar mente restrittiva e sfavorevole della  legislazione sanitaria alle piccole im prese alimentari rispetto agli obiettivi  fissati dal legislatore europeo rischia di  nuocere alla competitività dei prodotti artigianali/tradizionali.  

Il Manuale ha quindi l’obiettivo di ren dere operativa una serie di indicazioni  più volte sottolineate dal legislatore co munitario nei riguardi dell’applicazione  del principio di flessibilità, con riguardo alle produzioni tradizionali ottenute  nelle piccole strutture, indicate con  termine tecnico come “microimprese”. FACEnetwork è una associazione euro pea che punta a rappresentare e tute lare gli interessi delle aziende agricole  casearie e dei produttori artigianali di  formaggio su scala europea, tra il 2015  e il 2016 ha lavorato alla realizzazione di questo programma che è stato  finanziato dalla Commissione Europea  attraverso la DG SANTE (Direzione  Generale della Commissione Europea  sulla Sicurezza Alimentare). 

Alla elaborazione del documento han no partecipato esperti tecnici, ispettori  sanitari e tecnici caseari di tutta Euro pa. 

La fase di consultazione della versione  provvisoria del Manuale ha coinvolto  oltre 400 soggetti economici del set tore che hanno potuto valutare i con tenuti del testo e contribuire alla sua  definitiva stesura. 

A conclusione dei lavori, l’auspicio dei  partecipanti è stato quello che l’applicazione di questo strumento nell’attività di controllo ufficiale possa creare  una cultura condivisa sui criteri appropriati di gestione del rischio e quindi  una maggiore sinergia tra le azioni di  controllo e di autocontrollo per un au mento del livello di sicurezza alimenta re e per una maggior tutela della salute  dei consumatori.

© AAFVG. All rights reserved.