Incontri tecnici in zootecnia 2019

Grande successo di partecipazione

Gli “Incontri tecnici in zootecnia 2019”, organizzati a Codroipo dalla Sezione suini dell’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia hanno fatto registrare anche quest’anno un grosso interesse da parte degli allevatori.
Numerosissimi i partecipanti.
I relatori (veterinari e tecnici, qualificati e molto preparati), hanno approfondito una serie di tematiche di grande attualità: la farmacosorveglianza e la corretta gestione del farmaco, l’igiene e la biosicurezza negli allevamenti del futuro, la vigilanza delle Aziende Sanitarie e la gestione del rischio e la sicurezza delle macchine agricole nelle aziende zootecniche, la ricetta elettronica. Un argomento che ha creato curiosità ed interesse è stato quello sul ruolo delle tecnologie nella suinicoltura del futuro.

Argomento quest’ultimo particolarmente coinvolgente e di interesse generale , ben gestito da un veterinario professionista proveniente dalla Spagna. Altro argomento che ha richiamato la quasi totalità dei suinicoltori della Regione è stato quello sulla ClassyFarm che è un sistema integrato, finalizzato alla categorizzazione dell’allevamento in base al rischio. È una innovazione tutta italiana che consente di facilitare e migliorare la collaborazione ed il dialogo tra gli allevatori e l’autorità competente per elevare il livello di sicurezza e qualità dei prodotti della filiera agroalimentare.
Consente la rilevazione, la raccolta e la elaborazione dei dati relativi alle seguenti aree di valutazione:

· biosicurezza;
· benessere animale;
· parametri sanitari e produttivi;
· alimentazione animale;
· consumo di farmaci antimicrobici;
· lesioni rilevate al macello


Si tratta di uno strumento efficace per rafforzare la prevenzione delle malattie animali e la lotta all’antimicrobico resistenza e rendere più efficiente il controllo ufficiale da parte delle Autorità competenti, ma nello stesso tempo offre agli allevatori le condizioni per migliorarsi e tendere all’eccellenza.

L’incontro è stato voluto dall’Autorità sanitaria Regionale, con cui siamo sempre in costante e piena collaborazione, ed è stato fatto nella sede della Regione a Udine.

Incontri tecnici in zootecnia 2019

Gli “Incontri tecnici in zootecnia 2019”, organizzati a Codroipo dalla Sezione suini dell’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia hanno fatto registrare anche quest’anno un grosso interesse da parte degli allevatori.
Numerosissimi i partecipanti.
I relatori (veterinari e tecnici, qualificati e molto preparati), hanno approfondito una serie di tematiche di grande attualità: la farmacosorveglianza e la corretta gestione del farmaco, l’igiene e la biosicurezza negli allevamenti del futuro, la vigilanza delle Aziende Sanitarie e la gestione del rischio e la sicurezza delle macchine agricole nelle aziende zootecniche, la ricetta elettronica. Un argomento che ha creato curiosità ed interesse è stato quello sul ruolo delle tecnologie nella suinicoltura del futuro.

Argomento quest’ultimo particolarmente coinvolgente e di interesse generale , ben gestito da un veterinario professionista proveniente dalla Spagna. Altro argomento che ha richiamato la quasi totalità dei suinicoltori della Regione è stato quello sulla ClassyFarm che è un sistema integrato, finalizzato alla categorizzazione dell’allevamento in base al rischio. È una innovazione tutta italiana che consente di facilitare e migliorare la collaborazione ed il dialogo tra gli allevatori e l’autorità competente per elevare il livello di sicurezza e qualità dei prodotti della filiera agroalimentare.
Consente la rilevazione, la raccolta e la elaborazione dei dati relativi alle seguenti aree di valutazione:

· biosicurezza;
· benessere animale;
· parametri sanitari e produttivi;
· alimentazione animale;
· consumo di farmaci antimicrobici;
· lesioni rilevate al macello


Si tratta di uno strumento efficace per rafforzare la prevenzione delle malattie animali e la lotta all’antimicrobico resistenza e rendere più efficiente il controllo ufficiale da parte delle Autorità competenti, ma nello stesso tempo offre agli allevatori le condizioni per migliorarsi e tendere all’eccellenza.

L’incontro è stato voluto dall’Autorità sanitaria Regionale, con cui siamo sempre in costante e piena collaborazione, ed è stato fatto nella sede della Regione a Udine.

© AAFVG. All rights reserved.